• Primo Piano

Benvenuto nel forum di PASSIONE PEUGEOT AUTO CLUB ITALIA
dal 2002 il punto di riferimento degli appassionati italiani del Marchio del Leone!


Cosa aspetti? Registrati subito...

Avrai la possibilità di trovare rapidamente ciò che cerchi, potrai accedere alle aree riservate e porre i tuoi quesiti direttamente alla nostra Community...

Buona navigazione!


ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

TEST DRIVE 3008 HYbrid4

Le prove su strada effettuate dallo Staff

TEST DRIVE 3008 HYbrid4

Messaggiodi jupeugeot il 21/11/2012, 22:50

Con 3008 Peugeot entra nel mondo delle auto ibride e lo fa con il suo modello di punta in un segmento molto in voga negli ultimi anni, quello delle crossover compatte ,modelli che coniugano l’agilità, prerogativa di mezzi di lunghezza inferiore ai 4 metri e mezzo, con la comodità di cinque posti veri e un bagagliaio sufficiente per viaggiare senza dover lasciare a casa il necessario.
La leona concessaci da Peugeot Italia - FOTO 1 -, grazie al Responsabile Relazioni Esterne Eugenio Franzetti e al Responsabile parco auto Ezio Ruspi è l’ultima versione della Hbrid4 quella con un indice di emissioni di CO2 a 99 g/km.
Due i propulsori a disposizione, un diesel da 1997 cm cubi e 163 cavalli abbinato ad un elettrico da 37 cavalli per un totale di 200 cavalli tondi.
Esternamente si presenta come nelle altre versioni come un auto compatta, alta da terra (FOTO 2), solida e ben fatta, a differenziarla le evidenti protezioni in acciaio nei sottoscocca anteriori e posteriori e la presenza di serie delle luci diurne a led nel frontale (FOTO 6).
Saliti a bordo balza immediatamente all’occhio l’imponenza della plancia e della consolle centrale di stampo aereonautico, prevale l’impressione di lusso e solidità degne dei marchi premium (FOTO 3).
Leggermente sottotono, rispetto al contesto generale, i copri montanti anteriori, la plafoniera e lo sportello del cassetto portaoggetti di fronte al passeggero, l’esemplare in prova scontava anche un difetto nel rivestimento in pelle del volante all’altezza del raccordo tra la corona e la razza di sinistra.
Tutto è votato a coccolare pilota e passeggero che possono contare anche su di un climatizzatore bi-zona dall’ottimo funzionamento, nota di merito in questo senso va anche alla funzione del ricircolo automatico che impedisce egregiamente l’ingresso dei gas di scarico.
Sedile e volante regolabili in tutte le direzioni permettono di trovare velocemente la corretta postura e l’enorme parabrezza, insieme al retrovisore interno fotocromatico e ai due specchietti esterni (elettrici, ripiegabili e con sbrinatore) dalle dimensione extra-large, consentono una guida sicura in tutte le condizioni.
Guida agevolata anche da un cruscotto elegante, chiaro e ben leggibile sia di giorno che nell’oscurità dove un display ridotto fornisce sinteticamente tutte le informazioni presenti sul monitor da 7 pollici posizionato al centro della plancia (FOTO 4).
In aggiunta 3008 regala al guidatore un head up display dietro alla palpebra del cruscotto dove vengono proiettate la velocità di crociera e lo stato di funzionamento del cruise control, una comodità assoluta.
Giunti a San Gimignano abbiamo potuto apprezzare la comodità dei sedili e l’insonorizzazione elevata anche grazie al ricorso del motore elettrico e alla presenza del cambio automatico a sei rapporti che utilizzato in autostrada, in combinazione al cruise control, consente di viaggiare per centinaia di chilometri prestando attenzione solo al volante.
Il bracciolo anteriore, comodo nei lunghi viaggi autostradali, diventa un po’ fastidioso nella guida nei centri urbani quando si sterza più frequentemente, la sua altezza finisce con intralciare il movimento del gomito destro, occorre prevedere una posizione del sedile più elevata per ovviare al problema.
Gratificante, per chi ama particolarmente l’ambiente ma anche a chi è attento al portafoglio, scrutare i display e scorgere la scritta Zero Emission che insieme al valore di 0/0, alla voce consumo istantaneo quando la 3008 viaggia in modalità totalmente elettrica.
Le maggiori soddisfazioni arrivano da una guida votata al relax e al contenimento dei consumi, la 3008 diventa una grande ammiraglia regina del confort e divoratrice di chilometri, tuttavia, all’occorrenza o in un attacco di sportività, sa regalare emozioni inaspettate e ottimi spunti in accelerazione e ripresa.
Durante il nostro test l’abbiamo messa alla prova con auto di ben altra caratura dal punto di vista strettamente prestazionale e, nonostante lievi indecisioni tipiche dei cambi automatici di stampo turistico, la 3008 ha fatto mangiare la polvere con una facilità disarmante.
Il rovescio della medaglia è insito nei consumi che schizzano, durante gli affondi dell’acceleratore, ben oltre i 20 l/100 km, del resto il peso di quasi due tonnellate (comprese due persone e il bagaglio) incide in maniera significativa.
Occorre prestare anche grande attenzione alla velocità perché in un battito di ciglia ci si ritrova oltre i limiti di legge e l’atmosfera ovattata non aiuta a rendersene conto (FOTO 5).
Un effetto collaterale tipico dei cambi automatici risiede nell'elevata azione del freno motore (utile nella ricarica delle batterie) che riesce quasi a far diementicare la presenza del pedale dei freni indispensabile solo per mantenere ferma l'auto durante l'attesa del segnale verde al semaforo (in alternativa nelle soste brevi - quando entra in funzione lo start and stop -si può ricorrere al freno di stazionamento elettrico con la leva del cambio in "N").
Lo sterzo trasmette sicurezza in tutte le condizioni, abbinato ad una grande tenuta di strada assicura un buon grip con qualunque condizione meteo come quella estrema provata durante il viaggio di rientro quando siamo stati letteralmente sommersi da un nubifragio sui tornanti autostradali prima e dopo Roncobilaccio.
Preciso il funzionamento degli automatismi di supporto alla guida quali il sensore luci, tempestivo nei passaggi nelle gallerie, ed il sensore dei tergicristalli puntuale a variare l’intensità in base alla quantità di pioggia.
Meno preciso invece il funzionamento del navigatore, ci vorrebbe più tempo per verificare se si è trattato di un problema legato alle mappe del senese (a Milano e provincia non ci sono state esitazioni) ma un paio di volte siamo stati letteralmente ingannati dalla cordiale voce guida che ci ha fatto compiere dei tour aggiuntivi non preventivati.
In un’altra occasione il volume della radio si è autonomamente alzato tanto che solo lo spegnimento dell’apparecchio ha risolto la bizza elettronica.
Molto curiosamente in un’altra occasione, durante una fase di navigazione satellitare ad un nostro maldestro comando che nulla centrava con la funzione in corso, la “signorina multimediale” ha esclamato un “scusi?” che ci ha lasciato tra l’incredulo e il divertito (che la 3008 sia viva?).
L’illuminazione esterna, pur in assenza dei fari allo xeno (optional), si è dimostrata all’altezza della situazione, molto comoda, nei sorpassi autostradali, la funzione degli indicatori di direzione che lanciano tre segnalazioni al semplice tocco della leva senza doverla inserire fino allo scatto (FOTO 7).
In conclusione diciamo che abbiamo apprezzato notevolmente una grande stradista ottima per i lunghi viaggi ma comoda e gratificante anche in città dove, con un’attenta guida, si possono ottenere notevoli medie di percorrenza allungando gli intervalli dei rifornimenti di carburante.
Impagabile lo sguardo dei passanti increduli quando si transita silenziosissimi nella modalità completamente elettrica (con le batterie piene si può viaggiare ad una velocità massima di 70 km/h per circa 4 / 5 chilometri).
Chiudiamo con il prezzo di listino, 35.000 euro non sono proprio pochi ma la tecnologia a bordo, i consumi contenuti e la soddisfazione della guida a emissioni zero (e a costo zero) sono sufficienti per sceglierla e per apprezzarla.
Il nostro test ha collezionato i seguenti risultati:
Distanza percorsa: 1077 km
Velocità media: 67 km/h
Consumo 5,9 l/100km

jupeugeot
Relazioni Esterne
Passione Peugeot
Allegati
badge vettura - Copia (600x381).jpg
badge vettura - Copia (600x381).jpg (144.38 KiB) Osservato 6106 volte
IMG_0005 - Copia (600x450).jpg
FOTO 1
IMG_0005 - Copia (600x450).jpg (103.32 KiB) Osservato 6101 volte
IMG_0016 - Copia (600x450).jpg
FOTO 2
IMG_0016 - Copia (600x450).jpg (210.4 KiB) Osservato 6117 volte
IMG_0036 - Copia (600x450).jpg
FOTO 3
IMG_0036 - Copia (600x450).jpg (186.31 KiB) Osservato 6091 volte
IMG_0005 (2) - Copia (600x450).jpg
FOTO 4
IMG_0005 (2) - Copia (600x450).jpg (122.31 KiB) Osservato 6082 volte
IMG_0040 - Copia (600x450).jpg
FOTO 5
IMG_0040 - Copia (600x450).jpg (177.25 KiB) Osservato 6098 volte
IMG_0044 - Copia (600x450).jpg
FOTO 6
IMG_0044 - Copia (600x450).jpg (162.23 KiB) Osservato 6071 volte
IMG_0051 - Copia (600x450).jpg
FOTO 7
IMG_0051 - Copia (600x450).jpg (180.32 KiB) Osservato 6075 volte
307 SW 1.6 Grigio allum - Pack tekno, Elettr. e Visibilità - Sensori parcheggio - 6° sedile - Battitacco alluminio ant e post- tendine parasole post. e baule originali - luci pozzanghera - luci segnalaz. porte - doppia luce bagagliaio - sinto cd Pioneer DEH-P88 rs - AP Coral SDK 160 + BLC 130 + SUB HERTZ DBA 200.3 + insonoriz. medium portiere ant e post - Immat 8/01/03 - 4°-5°-6°-7°-8°-9°-10°-11°-12°-13°-14°-15°-16°-17°-18°-21°-22°-23°-24°-25° RADUNO / Evento 1° Auto / Sochaux 2009 e 2016 - TESSERA N. 7 - km percorsi 180.020 Consumo 7,5 l/100 km - vel media 52 km/h - treno gomme (1°km 62082 - 2°km 111855 - 3° km 151119) - frizione - scarico (1° km 93024)
206 1.4 XT 5 porte- Immat. 26/11/02 - km percorsi 169.400
406 Coupè 3.0 V6- Immat. 10/06/99 - km percorsi 150.300 Consumo 10,0 l/100 km
Avatar utente
jupeugeot
Consiglio Direttivo
Consiglio Direttivo
 
Messaggi: 12163
Età: 52
Iscritto il: 23/03/2004, 15:07
Località: (MI) - Vignate

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi Squalo il 21/11/2012, 22:58

Complimenti, Bruno :applause: Gran bel pezzo! :thumbleft:
In garage: Nuova 5008 1.5 BlueHDi 16v S&S GT Line Emeral Crystal | 05/2018 (il Grande Squalo)
305 1.5 S Beige Antilope | 05/1982 (la Vieille Guimbarde)
306 Cabriolet 1.8 Roland Garros Verde Grand Chelem | 03/1996 (la Découvrable)
505 Familiale 2.0 GR Grigio Futura | 11/1984 (l'Ammiraglia)
Ex: 307 2.0 HDi 16v Speed'up FAP 5 porte Grigio Ferro | 05/2004 (lo Squalo) *GRAZIE LEONESSA*
Socio tesserato n. 040 - "PEUGEOT C'EST SERIEUX"
Avatar utente
Squalo
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 25681
Età: 47
Iscritto il: 23/09/2004, 15:37
Località: (PD) - PADOVA

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi baronecausio il 22/11/2012, 22:06

Bravo Bruno!
Un'ottima recensione :drunken: :applause: :applause: :applause:
baronecausio - Tessera Passione Peugeot nr. 414
"Così son le cose, immortalano le loro stesse cose e noi a guardarle" (P.Mango)
-----------------------------------------------------------------
3008 Allure 1.2 PureTech 130cv EAT8 S&S, grigio amazonite|keyless|dab|wireless charging|cruise adattativo|i-cockpit amplify|antifurto|tetto nero con barre|visiopark 180.
Ordinata 10/8/18 - Data consegna prevista 03/12/18 - Data consegna effettiva 20/12/18

La mia EX Baronessa: Peugeot 3008 Outdoor 1.6 hdi 8v 112cv FAP Euro V | Grigio Shark | Wip Nav | Sensori anteriori + lavafari | Antifurto volumetrico e perimetrale originale | Paraspruzzi posteriori | Portaocchiali lato guida | Maniglie cromate |
Ordinata 31/1/11 - immatricolata 19/4/11
Avatar utente
baronecausio
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4783
Età: 38
Iscritto il: 28/01/2011, 8:10
Località: Roma

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi sabina il 22/11/2012, 22:39

ottima recensione :applause: :applause:
e davvero complimenti a peugeot per aver creato un cosi bel esemplare di auto :thumbright: :thumbright: poi l ibrida =P~ =P~ =P~
ma io sono fusa per il 3008 in generale si sà :chessygrin: :chessygrin: :chessygrin:
IERI 106 Open Bianco 954
ORA 207 Energie 1.4 8v grigio thorium 5p ordinata 17/05/08 ritirata 28/06/08 Deflettori,xenon simon racing 6000k,frecce cromate.Tutte le varie lucine a led.Cerchi 15 OZ 5stars. scirocco15,profumatore ambiente.antennino corto 3cm,calotte specchiGTI,spoiler plafo3008 comparsa MSC 2010/11 18 R.Nazionale (AN) 19 R.Nazionale (SI) R. 4ruote 20 R.nazionale (RM) 21 R.decenna6le (SI) 3 incontro gorizia 22 R.Nazionale peugeot GTI experience Imola (BO)Pranzo di Natale2013 PG 23 R.Nazionale Porto recanati Loreto 24 R.Nazionale Val d'Orcia (SI)
207 ENERGIE Tessera 211
Avatar utente
sabina
207ista ufficiale
207ista ufficiale
 
Messaggi: 4387
Età: 44
Iscritto il: 24/05/2008, 20:29
Località: Castorano (A.P)😀 Sala D'istrana (T.V)😅

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi bobkent il 23/11/2012, 11:22

Bella ed esaustiva recensione, complimenti. :applause: :thumbright:
Finalmente un punto di vista "vero", non quello delle riviste di auto. ;-)
Qualche domanda da "ibridista" adesso.... :)
Come sono le ripartenze da fermo? Si parte sempre in elettrico e poi subentra anche il motore termico?
Le accensioni del motore termico quando si viaggia sono inavvertibili o si sentono? Avevo letto di strattoni, a volte anche fori, dovuti all'entrata in gioco del motore diesel collegato a un cambio con frizione... :scratch:
E, per finire, domanda strettamente personale. Come ci si sente a guidare un'auto del genere? Ci si abitua subito, si sta tutto il tempo a guardare lo schema coi flussi energetici? :mrgreen:
Ex-308 SW 1.6 HDi Féline Blu Abysse
Raduni: 9° Brescia - Museo 1000Miglia, 12° Castell'Arquato, 14° Lago Maggiore, 16° Colli Euganei, 1° e 2° "Raduno dei Raduni" di Quattroruote.
Prima avevo una splendida 307 SW 1.6 HDi Clima 90 cv Nero Ossidiana (eccola qui)


Ora sono felicissimo possessore di una stupenda e risparmiosa Toyota Prius 1.8 HSD White Pearl ;)
Avatar utente
bobkent
Peugeottista D.O.C.
 
Messaggi: 29981
Età: 52
Iscritto il: 04/06/2005, 8:57
Località: (NO) - Solcio

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi anto62 il 23/11/2012, 12:28

Quoto Claudio che saluto :wave:

Complimenti Bruno per l'ottima recensione e le belle foto. 8) :applause: :applause:

Gran bella Leonessa. =P~
Nuova 5008 GTLine BlueHDi 120 CV EAT6 S&S - Bianco Madreperla, Interni in tessuto TEP, Ambiente Mistral Nero, Portellone "Hand Free", Tetto panoramico apribile, Advance Grip Control, Visiopark 180°, Adaptive Cruise Control con funzione Stop, Wireless Smartphone Charching presa 230 Volt, Ruotino di scorta, Cerchi da 18" Los Angeles, Led rigenerazione FAP, Led luci targa - A bordo dal 03/07/2017 - 50.000 Km percorsi
Per vederla clicca qui Tessera Passione Peugeot n° 359

ex 5008 1.6 HDi 16V 110 Cv FAP® Féline - Vapor Grey
183.000 Km percorsi - dal 02/07/2010 al 03/07/2017
Per vederla clicca qui
Avatar utente
anto62
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 11864
Età: 56
Iscritto il: 17/06/2010, 13:00
Località: (PV) - Vellezzo B.

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi jupeugeot il 23/11/2012, 14:18

bobkent ha scritto:Bella ed esaustiva recensione, complimenti. :applause: :thumbright:
Finalmente un punto di vista "vero", non quello delle riviste di auto. ;-)
Qualche domanda da "ibridista" adesso.... :)
Come sono le ripartenze da fermo? Si parte sempre in elettrico e poi subentra anche il motore termico?
Le accensioni del motore termico quando si viaggia sono inavvertibili o si sentono? Avevo letto di strattoni, a volte anche fori, dovuti all'entrata in gioco del motore diesel collegato a un cambio con frizione... :scratch:
E, per finire, domanda strettamente personale. Come ci si sente a guidare un'auto del genere? Ci si abitua subito, si sta tutto il tempo a guardare lo schema coi flussi energetici? :mrgreen:


Ciao Claudio, allora:

se la batteria ha almeno 3, 4 tacche (su 8 totali) la 3008 parte sempre in elettrico e il diesel subentra prima o dopo sempre in base a quanto gli accumulatori siano carichi, cioè se è scarica, dopo pochi metri si avvia il termico, al contrario se la carica è alta puoi viaggiare per centinaia di metri a emissione zero.
Ovviamente a patto di stare leggero con il gas altrimenti se affondi entra subito il diesel

L'accensione del diesel si avverte ma è molto discreta, se tieni la radio ad un volume medio non te ne accorgi, nessuno strattone, garantito.

Per l'ultima domanda ti dico che appena uscito dalla sede Peugeot sono entrato nel panico causa inesperienza di guida con l'automatico ma mi sono bastate poche ore per prendere confidenza con la 3008 e dopo appena 4 giorni quando sono risalito sula mia 307 mi è sembrato di tornare al medioevo :chessygrin:
E' vero si sta sempre a guardare il display con le indicazioni di consumo istantaneo
307 SW 1.6 Grigio allum - Pack tekno, Elettr. e Visibilità - Sensori parcheggio - 6° sedile - Battitacco alluminio ant e post- tendine parasole post. e baule originali - luci pozzanghera - luci segnalaz. porte - doppia luce bagagliaio - sinto cd Pioneer DEH-P88 rs - AP Coral SDK 160 + BLC 130 + SUB HERTZ DBA 200.3 + insonoriz. medium portiere ant e post - Immat 8/01/03 - 4°-5°-6°-7°-8°-9°-10°-11°-12°-13°-14°-15°-16°-17°-18°-21°-22°-23°-24°-25° RADUNO / Evento 1° Auto / Sochaux 2009 e 2016 - TESSERA N. 7 - km percorsi 180.020 Consumo 7,5 l/100 km - vel media 52 km/h - treno gomme (1°km 62082 - 2°km 111855 - 3° km 151119) - frizione - scarico (1° km 93024)
206 1.4 XT 5 porte- Immat. 26/11/02 - km percorsi 169.400
406 Coupè 3.0 V6- Immat. 10/06/99 - km percorsi 150.300 Consumo 10,0 l/100 km
Avatar utente
jupeugeot
Consiglio Direttivo
Consiglio Direttivo
 
Messaggi: 12163
Età: 52
Iscritto il: 23/03/2004, 15:07
Località: (MI) - Vignate

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi massi.drago il 23/11/2012, 15:55

Avendola provata, anche se per poche centinaia di metri, devo dire che ne sono rimasto abbastanza stupito. I passaggi da trazione elettrica a diesel sono fulminei e senza scossoni. L' head up display è una vera figata. La frenata quasi impressionante.... basta sfiorare il pedale e si viene appiccicati al vetro anteriore. Davvero ottimo lo spunto. Insomma se è piaciuta a me che sono fissato per le sportive vuol dire che è un' auto che può piacere davvero a tutti. L' unico appunto il prezzo un pò elevato se confrontato con le Toyota ibride, anche se a dire il vero in questa Peugeot l' elettrico è abbinato ad un motore Diesel di notevole potenza (lo stesso della mia RCZ) mentre la Toyota punta su benzina di poca cavalleria. :thumbleft:
RCZ 2.0 HDI 163cv >>>CLICCA QUI PER VEDERLA<<<
bianca con griglia anteriore e specchi neri, cerchi 19, luci diurne/posizione-fendi-abitacolo-sottoporta-targa a Led,frecce anteriori nero fumè, ELM327, Fari anteriori con lenticolare bixenon, angel eyes ccfl e fondo nero, fari posteriori oscurati, flap anteriori e posteriori nero lucido, pinze freni arancio, distanziali 16mm ant e post, CDA Sprintfilter Supercompetition e spia rigenerazione FAP
Immagine
Avatar utente
massi.drago
Peugeottista D.O.C.
 
Messaggi: 15684
Età: 45
Iscritto il: 17/11/2010, 16:29
Località: Toscano DOC residente in provincia di Perugia

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi sabina il 23/11/2012, 18:05

meglio di un rcz vero massi :-w) :-w) :-w) :-w)
IERI 106 Open Bianco 954
ORA 207 Energie 1.4 8v grigio thorium 5p ordinata 17/05/08 ritirata 28/06/08 Deflettori,xenon simon racing 6000k,frecce cromate.Tutte le varie lucine a led.Cerchi 15 OZ 5stars. scirocco15,profumatore ambiente.antennino corto 3cm,calotte specchiGTI,spoiler plafo3008 comparsa MSC 2010/11 18 R.Nazionale (AN) 19 R.Nazionale (SI) R. 4ruote 20 R.nazionale (RM) 21 R.decenna6le (SI) 3 incontro gorizia 22 R.Nazionale peugeot GTI experience Imola (BO)Pranzo di Natale2013 PG 23 R.Nazionale Porto recanati Loreto 24 R.Nazionale Val d'Orcia (SI)
207 ENERGIE Tessera 211
Avatar utente
sabina
207ista ufficiale
207ista ufficiale
 
Messaggi: 4387
Età: 44
Iscritto il: 24/05/2008, 20:29
Località: Castorano (A.P)😀 Sala D'istrana (T.V)😅

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi scimia il 23/11/2012, 18:26

Davvero una bellissima recensione :applause: :applause: :applause: comunque mi ha fatto venire voglia di cambiare il 3008 che ho con hybrid =P~ è veramente una leonessa che merita :love:
Immagine
Il mio Bonobo : peugeot 3008 TECNO 1.6HDI 110CV. FAP Con cerchi da 17 estivi,da 16 invernali inserti off-road acciaio ant. e post e laterali e maniglie cromate Colore Grigio Shark Radio vipnav e Sensori parc.post e ant.Immatricolata 11/2009 Tessera Passione Peugeot n.310
Partecipato a: ExpoRally - 2010-11 - Fiera di Brescia e My Special Car Show 2010-11 e 18°-19°-20°-21°-22°-23° raduno 7ª GRIGLIATA Quattroruote - 2° Raduno dei Raduni 1°incontro Ascoli 2011
Avatar utente
scimia
Collaboratore
Collaboratore
 
Messaggi: 2103
Età: 45
Iscritto il: 13/09/2009, 11:00
Località: Sala d'Istrana (TV)

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi sabina il 23/11/2012, 18:33

e allora muoviti ma il vecchio me lo prendo io senza darti un euro :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
IERI 106 Open Bianco 954
ORA 207 Energie 1.4 8v grigio thorium 5p ordinata 17/05/08 ritirata 28/06/08 Deflettori,xenon simon racing 6000k,frecce cromate.Tutte le varie lucine a led.Cerchi 15 OZ 5stars. scirocco15,profumatore ambiente.antennino corto 3cm,calotte specchiGTI,spoiler plafo3008 comparsa MSC 2010/11 18 R.Nazionale (AN) 19 R.Nazionale (SI) R. 4ruote 20 R.nazionale (RM) 21 R.decenna6le (SI) 3 incontro gorizia 22 R.Nazionale peugeot GTI experience Imola (BO)Pranzo di Natale2013 PG 23 R.Nazionale Porto recanati Loreto 24 R.Nazionale Val d'Orcia (SI)
207 ENERGIE Tessera 211
Avatar utente
sabina
207ista ufficiale
207ista ufficiale
 
Messaggi: 4387
Età: 44
Iscritto il: 24/05/2008, 20:29
Località: Castorano (A.P)😀 Sala D'istrana (T.V)😅

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi massi.drago il 23/11/2012, 19:36

sabina ha scritto:meglio di un rcz vero massi :-w) :-w) :-w) :-w)

Meglio della RCZ mai!!! Ma se mai mi convertirò ad auto comode da famiglia (e non so se accadrà mai) devo dire che il test drive ha fatto salire la 3008 HY4 in testa alla mia classifica.... che però al momento ha i primi 50 posti occupati da auto sportive :-w) :-w)
RCZ 2.0 HDI 163cv >>>CLICCA QUI PER VEDERLA<<<
bianca con griglia anteriore e specchi neri, cerchi 19, luci diurne/posizione-fendi-abitacolo-sottoporta-targa a Led,frecce anteriori nero fumè, ELM327, Fari anteriori con lenticolare bixenon, angel eyes ccfl e fondo nero, fari posteriori oscurati, flap anteriori e posteriori nero lucido, pinze freni arancio, distanziali 16mm ant e post, CDA Sprintfilter Supercompetition e spia rigenerazione FAP
Immagine
Avatar utente
massi.drago
Peugeottista D.O.C.
 
Messaggi: 15684
Età: 45
Iscritto il: 17/11/2010, 16:29
Località: Toscano DOC residente in provincia di Perugia

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi bobkent il 23/11/2012, 21:07

Grazie per le risposte, Bruno! ;-)
Il funzionamento del sistema ibrido è praticamente identico a quello Toyota, nessuna novità, almeno per me.
Capisco che tornare sulla buona, "vecchia" 307 sia come tornare indietro di un'epoca.... :D
Riguardo agli strattoni, ne avevo letto su alcuni articoli, ma (com'era facile prevedere) penso che sia più che altro dovuto al modo di testare le auto da parte dei giornalisti che nella maggior parte dei casi, a mio parere, ancora devono "capire" l'ibrido. Evidentemente la doppia frizione del cambio robotizzato fa il suo dovere. Anche se, vista la mia esperienza personale, sono dubbioso sulla durata nel lungo termine delle frizioni Peugeot, soprattutto pensando ai riavvi "al volo" in marcia.... :scratch:
Riguardo alle prestazioni, c'è da dire che a 3008 ibrida è un adattamento di un'auto già esistente, mentre la Toyota Prius, per fare un esempio, è stata pensata fin dall'inizio tutta nell'ottica ibrida, a cominciare dal motore, un benzina a ciclo Atkinson, votato più all'efficienza e all'economia che alle prestazioni, mentre l'HDi Peugeot punta più alla potenza, per passare al cambio, di concezione unica al mondo per le Toyota ibride. Due mondi ancora abbastanza diversi, due modi differenti di concepire l'ibrido (e non solo per il carburante usato).
Ex-308 SW 1.6 HDi Féline Blu Abysse
Raduni: 9° Brescia - Museo 1000Miglia, 12° Castell'Arquato, 14° Lago Maggiore, 16° Colli Euganei, 1° e 2° "Raduno dei Raduni" di Quattroruote.
Prima avevo una splendida 307 SW 1.6 HDi Clima 90 cv Nero Ossidiana (eccola qui)


Ora sono felicissimo possessore di una stupenda e risparmiosa Toyota Prius 1.8 HSD White Pearl ;)
Avatar utente
bobkent
Peugeottista D.O.C.
 
Messaggi: 29981
Età: 52
Iscritto il: 04/06/2005, 8:57
Località: (NO) - Solcio

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi GiacTele il 23/11/2012, 21:44

Ottima recensione Bruno
Andrea
Peugeot 3008 1.6 HDI E5 Outdoor, Vapor Grey, Sensori di parcheggio anteriori, Kit Bluetooth, maniglie cromate del febbraio 2011
Tessera Passione Peugeot numero 393
Presente a: Raduni Passione Peugeot 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018, 2019
Pranzi di Natale 2011, 2012, 2013, 2014, 2016, 2017
Raduno dei raduni 4Ruote 2011-2012
Aventure Peugeot - Sochaux 2016
Avatar utente
GiacTele
3008ista ufficiale
3008ista ufficiale
 
Messaggi: 2991
Età: 35
Iscritto il: 09/07/2010, 20:47
Località: Noale (VE)

Re: TEST DRIVE 3008 Hy4 PASSIONE PEUGEOT

Messaggiodi jupeugeot il 24/11/2012, 11:04

Altri dettagli...
Allegati
IMG_0030 (600x450).jpg
IMG_0030 (600x450).jpg (207.76 KiB) Osservato 5877 volte
IMG_0031 (600x450).jpg
IMG_0031 (600x450).jpg (189.15 KiB) Osservato 5871 volte
IMG_0033 (600x450).jpg
IMG_0033 (600x450).jpg (195.77 KiB) Osservato 5853 volte
IMG_0034 (600x450).jpg
IMG_0034 (600x450).jpg (191.6 KiB) Osservato 5865 volte
IMG_0041 (600x450).jpg
IMG_0041 (600x450).jpg (163.57 KiB) Osservato 5869 volte
IMG_0053 (600x450).jpg
IMG_0053 (600x450).jpg (173.05 KiB) Osservato 5860 volte
IMG_0062 (600x450).jpg
IMG_0062 (600x450).jpg (194.02 KiB) Osservato 5872 volte
307 SW 1.6 Grigio allum - Pack tekno, Elettr. e Visibilità - Sensori parcheggio - 6° sedile - Battitacco alluminio ant e post- tendine parasole post. e baule originali - luci pozzanghera - luci segnalaz. porte - doppia luce bagagliaio - sinto cd Pioneer DEH-P88 rs - AP Coral SDK 160 + BLC 130 + SUB HERTZ DBA 200.3 + insonoriz. medium portiere ant e post - Immat 8/01/03 - 4°-5°-6°-7°-8°-9°-10°-11°-12°-13°-14°-15°-16°-17°-18°-21°-22°-23°-24°-25° RADUNO / Evento 1° Auto / Sochaux 2009 e 2016 - TESSERA N. 7 - km percorsi 180.020 Consumo 7,5 l/100 km - vel media 52 km/h - treno gomme (1°km 62082 - 2°km 111855 - 3° km 151119) - frizione - scarico (1° km 93024)
206 1.4 XT 5 porte- Immat. 26/11/02 - km percorsi 169.400
406 Coupè 3.0 V6- Immat. 10/06/99 - km percorsi 150.300 Consumo 10,0 l/100 km
Avatar utente
jupeugeot
Consiglio Direttivo
Consiglio Direttivo
 
Messaggi: 12163
Età: 52
Iscritto il: 23/03/2004, 15:07
Località: (MI) - Vignate

Prossimo

Torna a Test drive Passione Peugeot

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti