• Primo Piano

Benvenuto nel forum di PASSIONE PEUGEOT AUTO CLUB ITALIA
dal 2002 il punto di riferimento degli appassionati italiani del Marchio del Leone!


Cosa aspetti? Registrati subito...

Avrai la possibilità di trovare rapidamente ciò che cerchi, potrai accedere alle aree riservate e porre i tuoi quesiti direttamente alla nostra Community...

Buona navigazione!


ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

info funzionamento sistema alimentazione benzina-diesel

Discussioni, inerenti le vetture Peugeot, che non rientrano nelle altre categorie

Re: info funzionamento sistema alimentazione benzina-diesel

Messaggiodi goliaz il 12/08/2019, 12:49

Gian ha scritto:Ops sorry la domanda iniziale è circoscritta poi è diventata molto ampia in termini temporali con le varie risposte.

Nelle iniezioni dirette a benzina in decelerazione viene tagliato anche il minimo (funzione cut-off) e viene comunque immessa una parte d'aria nei cilindri per una serie di motivi.
Altro particolare gli angoli di incrocio delle valvole che han permesso di ottenere ovviamente anche da parte della centralina migliori prestazioni e funzioni.
Tutto questo ha fatto perdere l'effetto di freno motore. Alla guida basta provare la differenza fra un vecchio motore a benzina a carburatore ed uno a iniezione diretta.
Avendoli entrambi posso dire che la differenza è abissale.
Nel contempo sono arrivate le varie soluzioni tecnologiche per la gestione di calzata valvole e rasature come il sistema valvetronic o il twinair.

La moderna tecnologia verte verso l'indipendenza fra funzionamento iniettori e quello delle valvole in rapporto alla posizione in cui si trova il pistone.
Questo per permettere una maggior libertà di introdurre funzioni e accorgimenti volte al contenimento delle emissioni inquinanti e migliorare le prestazioni al punto da arrivare alla soglia dei 200 cv per ogni litro di cilindrata con un'affidabilità molto buona.

Nei diesel in rilascio viene tagliata l'alimentazione ma non completamente e viene comunque immessa aria nei cilindri.
Se queste caratteristiche come anche sui moderni benzina fossero sfruttate appieno dal normale utente non è difficile arrivare a percorrere anche 18 20 km con un litro di gasolio per esempio anche da un 2.2 HDI come quello della mia che leggete in firma.
Poi ci sarebbe anche altro dove la notevole differenza l'hanno fatta lo sviluppo delle centraline quanto a capacità e velocità di calcolo dove vengono implementati moltissimi parametri in un tempo che sino a diversi anni fa era impensabile.
Tuttavia ci sarebbero ancora margini sia di miglioramento che di sviluppo tecnologico.
;-)
:thumbright:
ex new 308 restyling gtline 1.6 bluehdi 120 cv bianco perlato, tetto ciel, visio park 180°, driver sport pack, keyless, safety pack
Avatar utente
goliaz
Peugeottista D.O.C.
 
Messaggi: 2441
Iscritto il: 16/10/2014, 20:00
Località: Varese hinterland

Precedente

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti