Benvenuti nel forum di PASSIONE PEUGEOT AUTO CLUB ITALIA, dal 2002 il punto di riferimento degli appassionati italiani del Marchio del Leone!

* * * RADUNO NAZIONALE 2021 * * *
28-29 AGOSTO - SAVE THE DATE


DISSERVIZIO FORUM: LEGGERE L'AVVISO

Ricariche clima sempre più frequenti

Guasti, difetti, problemi e cose che non ci piacciono; costi dei tagliandi e delle riparazioni
Patrik_E
Peugeottista appassionato
Messaggi: 151
Iscritto il: 15/01/2014, 1:00

Ricariche clima sempre più frequenti

Messaggio da Patrik_E »

Ciao a tutti.
Penso che il clima sia uno dei punti più dolenti delle nostre leonesse...tralasciando il famigerato problema delle palette, è da anni che vado avanti a rabboccare il gas. Poco male, ma ultimamente la cosa sta diventando troppo frequente: avevo cominciato una volta ogni due anni ed ora sono arrivato a ricaricare dopo soli 6 mesi!
Avete qualche suggerimento? Tra l'altro ultimamente esce pure aria meno fresca del solito...devo già metterlo su "LOW" e non siamo ancora ad Agosto! Ho provato col tracciante ma non si nota alcuna perdita e mi par strano vista la velocità con cui si scarica... :-s
Peugeot 407 SW 2.0 HDi Feline 136CV cambio aut. @410'000 km (03/2007)

Avatar utente
Gian
Peugeottista D.O.C.
Messaggi: 28220
Iscritto il: 30/08/2008, 17:37
Località: paderno dugnano (MI)

Re: Ricariche clima sempre più frequenti

Messaggio da Gian »

Ciao Patrik
Dato che la perdita va avanti da parecchio tempo e immagino che anche in passato avrai ricaricato col tracciante, prova a vedere a occhio se per esempio in qualche tubo, raccordo e condensatore (che è il primo radiatore davanti ) vedi chiazze per esempio di color verde segno del tracciante che è uscito.
Indaga molto attentamente il condensatore perché essendo il primo radiatore davanti, tutti i sassi e il pietrisco, gli impattano contro.
Il mio si era bucato proprio in seguito a un sasso senza che me ne accorgessi.

Inoltre occhio alla pulizia sulla superficie frontale dello stesso perché se non avviene l'adeguato scambio termico, perde di efficienza il raffreddamento.
Quanto gas ti caricano?
==========>gianluigi<=========
407 SW 2.2 HDI Bi-turbo feline con superchiusura, caricatore di CD RT3 versione 6.63

Avatar utente
viper307
Peugeottista veterano
Messaggi: 225
Iscritto il: 02/04/2009, 19:49
Località: Palermo

Re: Ricariche clima sempre più frequenti

Messaggio da viper307 »

Ciao....come ha ben detto Gian....ma hai fatto fare delle verifiche o solo ricariche?
Sulla mia mai caricato 15 anni, alcune volte ho avuto il dubbio che raffreddasse meno....ed un amico meccanico ha provveduto a fare il test con la sonda per vedere le temperature in uscita.....ed il risultato è stato sempre soddisfacente.
Ex 307 HDi XS Grigio Sidobre...........upgrade .........Ex 407 Executive SW Grigio Chiaro full optionals....attualmente su altro marchio STELLANTIS ;-) !

Patrik_E
Peugeottista appassionato
Messaggi: 151
Iscritto il: 15/01/2014, 1:00

Re: Ricariche clima sempre più frequenti

Messaggio da Patrik_E »

Grazie per l'intervento. La prova col tracciante l'ho fatta due anni fa e da allora, compresa quella con la ricarica, non hanno mai rilevato macchie verdi...la cosa mi pare strana però vista la rapidità con cui mi ritrovo a fare le ricariche...
Ogni volto rabbocco tra i 6 ed i 6,5 hg (praticamente tutto). Appena rabboccato il meccanico mi diceva che dalla bocchetta esce un'aria di 5 °C superiore a quella che si dovrebbe misurare normalmente (questo con ricarica appena fatta, per cui immaginatevi fra un paio di mesi...).
Premetto che una pulizia del radiatore la feci quasi 200'000 km fa, quando avevo metà dei km attuali in quanto d'estate, col clima acceso, mi si accendeva la temperatura dell'acqua. Ora la spia non si accende più sebbene, nelle giornate torride, la temperatura dell'acqua sale ancora oltre i 90 °C ma non oltre i 95°C circa.
Fatto sta che sta cosa del clima mi rattrista assai perché per il resto l'auto è ok e a sentire in giro mi sparano cifre folle per un'ispezione accurata ed eventuali pezzi di ricambio
Peugeot 407 SW 2.0 HDi Feline 136CV cambio aut. @410'000 km (03/2007)

Avatar utente
viper307
Peugeottista veterano
Messaggi: 225
Iscritto il: 02/04/2009, 19:49
Località: Palermo

Re: Ricariche clima sempre più frequenti

Messaggio da viper307 »

Davvero strano che nonostante non siano state rilevate perdite, l'impianto è vuoto
Ex 307 HDi XS Grigio Sidobre...........upgrade .........Ex 407 Executive SW Grigio Chiaro full optionals....attualmente su altro marchio STELLANTIS ;-) !

Avatar utente
Gian
Peugeottista D.O.C.
Messaggi: 28220
Iscritto il: 30/08/2008, 17:37
Località: paderno dugnano (MI)

Re: Ricariche clima sempre più frequenti

Messaggio da Gian »

Ciao Patrik

Da come descrivi quell'impianto ha una grossa perdita altro che piccola perdita.
Fatta la ricarica col tracciante devi passare immediatamente alla ricerca della perdita ispezionando anche tutti i tubi, cartelle (giunzioni) condensatore.
Occhio al condensatore perché le 2 ventole in parte lo occultano.
Quello di un collega sulla sua C5 era marcio e perdeva da li.
Procedi per esclusione monitorando anche le pressioni.
Cioè verifica se il compressore riesce a portare il gas alla giusta pressione.
Se il gas non arriva alla giusta pressione, il rendimento cala e da qui anche il freddo che esce dalle bocchette.
Credimi non ci vuole né una scienza né tanto meno un genio.
Basta dedicargli un pò di tempo.
Se il compressore permette al gas di raggiungere l'adeguata pressione è ok dal punto di vista funzionale.
Va indagato che non perda gas.
Una volta fatto anche questo lo escludi.

Per mia esperienza dinanzi ad una perdita così cospicua verosimilmente è il condensatore.
Lo cambiai anch'io sulla mia perché aveva un buco in seguito a un sasso.
È il primo radiatore che vedi davanti guradando la parte bassa del muso dell'auto.
In 400.000 km sai quanto pietrisco ha preso quel radiatore.

Il grosso problema è che oggi giorno girano pochi soldi e anche i meccanici cercano di sfruttare l'opportunità del singolo per fare cassa.
==========>gianluigi<=========
407 SW 2.2 HDI Bi-turbo feline con superchiusura, caricatore di CD RT3 versione 6.63

Patrik_E
Peugeottista appassionato
Messaggi: 151
Iscritto il: 15/01/2014, 1:00

Re: Ricariche clima sempre più frequenti

Messaggio da Patrik_E »

Grazie Gian. Ma che diavolo, l'ho fatta vedere a due meccanici diversi e nessuno dei due ha rilevato traccia...ad ogni modo: ti ricordi quanto spesi per il condensatore?
Peugeot 407 SW 2.0 HDi Feline 136CV cambio aut. @410'000 km (03/2007)

Avatar utente
Gian
Peugeottista D.O.C.
Messaggi: 28220
Iscritto il: 30/08/2008, 17:37
Località: paderno dugnano (MI)

Re: Ricariche clima sempre più frequenti

Messaggio da Gian »

Ciao Patrik
A memoria circa 600 euro in Peugeot
- carica clima con tracciante perché era scarico
- ricerca guasto
- sostituzione del pezzo originale
- ricarica clima
- mano d'opera
Son convinto che potresti spendere anche la metà se ti procuri il pezzo on line e non originale.
==========>gianluigi<=========
407 SW 2.2 HDI Bi-turbo feline con superchiusura, caricatore di CD RT3 versione 6.63

Torna a “407 - Guasti, problemi e manutenzione”